Pasta e Patate con Pascal

This slideshow requires JavaScript.

With my friend and brother Pascal at Maria delle Grazie in Soleto. See our web site at: http://nyantende.wordpress.com/

Friendship isn’t a big thing – it’s a million little things: Praying, cooking pasta-patane, having a walk, a glass of wine, and mostly a complicated road from cappacio to soleto as it is said, “A road to a friend’s house is never long”. God bless u

Pasta e patate con la provola
Ingredienti per 4 persone:
4 etti di pasta secca (formato ditaloni)
6 etti di patate vecchie mondate e ridotte a cubettini
1 bicchiere d’olio d’oliva
½ cipolla affettata – 1 costola di sedano a tocchetti
1 etto di pancetta tesa tagliata a listarelle
2 foglie di basilico
1 litro di brodo di dado
4 etti di provola affumicata tagliata a dadini
1 dado da brodo vegetale
1 spicchio d’aglio schiacciato
Sale e pepe q.b.
½ etto di pecorino grattugiatoPreparazione:
Ponete a fuoco vivace una pentola provvista di coperchio.
Versatevi tutto l’olio e fatevi imbiondire cipolla ed aglio; l’aglio poi lo tirerete via. Aggiungete la pancetta ed i tocchetti di sedano e lasciate rosolare lentamente; aggiustate di sale e pepe; aggiungete alcune mestolate di brodo preparato precedentemente con un dado vegetale versare tutte le patate tagliate a cubetti e portarle a cottura badando che cuociano, ma non si disfino.
Portare poi a cottura la pasta come per un risotto aggiungendo a mano a mano altre mestolate di brodo; a cottura ultimata spezzettate a mano le foglie di basilico e rimestate velocemente; alzate il fuoco, versate sulla pasta la dadolata di provola, rimestate ancora, incoperchiate e lasciate che la provola cominci a sciogliersi e filare; impiattate e cospargete con il pecorino grattugiato ed il pepe nero.

4 thoughts on “Pasta e Patate con Pascal

  1. Friendship isn’t a big thing – it’s a million little things: Praying, cooking pasta-patane, having a walk, a glass of wine, and mostly a complicated road from cappacio to soleto as it is said, “A road to a friend’s house is never long”. God bless u

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s